Beni immateriali in azione

intangible heritage tangible communities

Archive for the ‘Scapoli’ Category

*Scapoli 24/26 luglio 2009: Festival Internazionale della Zampogna

Posted by benimmateriali su 20 luglio 2009

scapoli2009

SCAPOLI – XXXIII edizione

Venerdì 24  Luglio

ore  17,00
Apertura stands espositivi della Mostra Mercato

ore 18,00 Sala consiliare
Saluto degli organizzatori e presentazione del programma del Festival

ore 20,30
Esibizione degli allievi della Scuola di Musica per Zampogna e Ciaramella diretti da Ivana Rufo Intervento dei musicisti dell’Associazione Piper Italiani-BIG

ore 21,00
Concerto di suonatori tradizionali e gruppi di riproposta, di Scapoli e dell’area mainardica:
Gli amici della zampogna, Zampognari di Scapoli e Castelnuovo a Volturno, Musicanto, O.N.G. Otre Neoethnic Group, Bòrea-Folletti del Borgo, Madre Terra, Bandancia

Sabato 25 Luglio

ore 10,00 Sala polifunzionale
Tavola rotonda: La Zampogna, un patrimonio culturale da salvaguardare
Riflessioni e proposte su uno dei più antichi strumenti musicali italiani e sull’universo culturale che ruota intorno ad esso

programma della tavola rotonda

ore 16,30
Laboratorio teorico-musicale: Zampogne ritrovate, Zampogne innovate con la partecipazione di Goffredo Degli Esposti e Franco Calanca (la Sordellina rinascimentale), Lino Miniscalco (la Sordellina molisana), Giancarlo Petti e Salvatore Ferlito (la ricostruzione della Scupina molisana), Dario Benaglia (nuove possibilità timbriche della zampogna)

ore 18,30
Percorsi musicali:  La musica tradizionale del Paese Basco e de La Rioja Juan Mari Beltran e Fernando Jalòn, La Great Highland Bagpipe in Italia Pietro Malaguti, L’innovazione della zampogna di Scapoli Franco Izzi, La zampogna tradizionale cilentana Carmine A. Cortazzo, Pietro Citera e Tommaso  Sollazzo, La zampogna tradizionale di Montesano sulla Morcellana Michele Cestari e Antonio Bianco, La zampogna a chiave e la Surdullina del Pollino Leonardo Riccardi

ore 21,00
Concerto:  Pipe Major Bruce Campbell, Drum Major Billy Kinnaird, Pipe Major John Johnstone (Scozia), VERDASCA  (Asturie, Spagna), BIRKIN TREE  (musiche d’Irlanda), Giuliano Gabriele & HAAKBUS, con la partecipazione di Gianni Perilli (Lazio – Molise), TERRASONORA  (Campania)

                   
Domenica  26  Luglio

Dalle ore 10,00 Suoni in libertà
non stop musicale per le vie e piazze cittadine con la partecipazione di suonatori di zampogne e cornamuse provenienti da diverse regioni Italiane ed Europee e l’esibizione del gruppo folcloristico OTRORA – Integración Folclórica Colombiana (Tunja – Colombia)

ore 10,30 Sala polifunzionale
Editoria zampognara: La Zampogna di Esìodo di Piero Bottali, Le tradizioni musicali in Lucania, vol.I, di Giuseppe M. Gala, Presentazione del documentario La zampogna lucana, di Giuseppe. M. Gala    

ore 17,00 Chiesa di San Giorgio Martire
Concerto: Trio Calamus (musica sacra popolare della Val Comino), Nico Berardi Ensemble (il Soffio dell’Otre)

ore 18,30 Museo della Zampogna
Percorsi musicali: La Karamunxia Arberesh Angelo Le Rose e Franco Possidente, La Cuxintara del Reventino e la Surdulina cosentina Oreste S. Forestieri, I tamburelli calabresi Giuseppe Di Cello

ore 20,30  Saluti sonori dei musicisti rappresentanti delle diverse realtà territoriali italiane e straniere

ore 21,00
Concerto: Giuseppe “Spedino” Moffa e Co.mpari (Molise), Juan Mari Beltran e Fernando Jalòn (Paese Basco-La Rioja), Ypsos, con la partecipazione di Raffaello Simeoni (Lazio), Il TRATTURO (Molise)

 
http://www.festivaldellazampogna.it/html/programma.html

Annunci

Posted in beni immateriali in azione, Intangible Cultural Heritage, Istituto Centrale Demoetnoantropologia, Molise, Scapoli, zampogna | Leave a Comment »

*Giornate europee del patrimonio 2008: Circolo della Zampogna di Scapoli

Posted by benimmateriali su 26 settembre 2008

 

in occasione delle
GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 

27 e 28 settembre 2008

l’Associazione Culturale CIRCOLO della ZAMPOGNA

ORGANIZZA a Scapoli  (IS)

 

Visite Guidate alla
Mostra Permanente di Cornamuse Italiane e Straniere

presso il
Centro  Italiano  della  Zampogna 
(di fronte al Monumento ai Caduti)

 

Il Circolo della Zampogna aderisce per il terzo anno consecutivo

alle Giornate Europee del Patrimonio

 

Nel 2006, in collaborazione con la Soprintendenza Regionale per i Beni Culturali del Molise,  organizzammo una Mostra temporanea di zampogne, un convegno e un concerto nella magnifica cornice del castello di Civitacampomarano, sul tema “Zampogne e zampognari, un patrimonio venuto da lontano”.

Nel 2007 partecipammo all’evento con una iniziativa in residenza, cioè a Scapoli, organizzando: nelle due giornate visite guidate gratuite alla Mostra Permanente di Cornamuse Italiane e Straniere; nel pomeriggio della prima giornata, un convegno e un concerto.

Quest’anno siamo nuovamente impegnati in residenza con un programma pressocchè analogo ma con qualche spunto di riflessione in più.

Infatti, nel  CONVEGNO,  con la partecipazione di esperti e cultori della materia, verrà ripercorso  – se pure a grandi linee –  il lungo cammino della zampogna dall’utriculus romano ai giorni nostri, valutandone ruolo e significato nell’ambito di quel tessuto di espressioni, conoscenze, prassi, oggetti e spazi culturali connessi la cui salvaguardia e valorizzazione trovano un importante momento di attenzione istituzionale nella ratifica della Convenzione UNESCO concernente la salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale ratificata dal Parlamento Italiano con Legge del 27 settembre 2007 n. 167.   Il CONCERTO vedrà la partecipazione di suonatori tradizionali nonché di musicisti che, da solisti o in gruppo, stanno contribuendo a dare alla zampogna nuove possibilità espressive nel solco della tradizione e oltre.

Ci sostengono in questa iniziativa relatori, musicisti e alcuni sponsors, ai quali tutti va la nostra più sincera gratitudine.

Un benvenuto e un grazie anche a tutti i visitatori e partecipanti, ai quali ci auguriamo di aver offerto la possibilità di scoprire (o di riscoprire) un tesoro  chiamato zampogna.

il Direttivo del Circolo della Zampogna

 

SCAPOLI 27 settembre 2008 

Centro Italiano della Zampogna ore 17,00  

   

CONVEGNO

Dall’utriculus romano per le strade del mondo:

la Zampogna, patrimonio dell’umanità

 

Relazioni: Antonietta Caccia (Presidente del Circolo della Zampogna), Giuseppe Torre (Coordinatore Comitato Nazionale per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale), Antonio Fanelli (in rappresentanza di SIMBDEA-Società Italiana Musei Demoetnoantropologici)

Interventi: Vincenzo Lombardi (etnomusicologo, Università del Molise); Emilio Izzo (responsabile Attività Culturali della Soprintendenza ai Beni Culturali del Molise) Gianfranco Spitilli (antropologo)

Saluti: On. Giuseppe Astore, Ruggero Pentrella (Direttore regionale Beni Culturali – Molise), Graziano D’Agostino (Direttore regionale Confesercenti)

 

a seguire…

presso il Centro Sociale

BUFFET

CONCERTO di musica popolare dal vivo

con la partecipazione di

Guido Iannetta,  Andrea Di Fiore,  BOREA – I Folletti del Borgo (Emanuele Rufo, Eduardo Vessella ,Valerio Martino, Serena Paliferro, Serafino De Iuliis, Lorenzo Albanese),  Michele Peri e il gruppo ONG,  Giuseppe “Spedino” Moffa,  Achille Porfirio, Mauro Bassano,  Mario Mancini,  gli allievi della Scuola di Musica per zampogna e ciaramella di Scapoli

Esibizioni libere, aperte a tutti i musicisti presenti

 

Posted in beni immateriali in azione, human creativity, Molise, Scapoli, zampogna | Leave a Comment »